Provincia “Nostra Signora di Luján”

Argentina, Cile, Paraguay e Bolivia

La Provincia "Nostra Signora di Luján" comprende Argentina, Cile, Bolivia e Paraguay. Le case della Provincia comprendono la Casa Provinciale, parrocchie, case di formazione, Case della Carità.

Storicamente questa provincia è legata alle nostre origini dal 25 marzo del 1984, quando nella città di San Rafael avvenne la fondazione dell'Istituto del Verbo Incarnato. L'Istituto ha fondato la casa di formazione "Maria, Madre del Verbo incarnato" (conosciuta anche come "La Finca", cioè "La Fattoria") per formare i primi sacerdoti della congregazione. In seguito iniziarono anche il noviziato "Marcelo J. Morsella" (attualmente presente nella città di Santiago del Cile) e il Seminario Minore "San Giovanni Apostolo" (per coloro che hanno sentito la chiamata di Dio durante l'infanzia o l'adolescenza).

L'attenzione delle parrocchie ha avuto una grande importanza nell'apostolato del nostro Istituto. Nella parrocchia lavoriamo per "trasformare la forza del Vangelo i criteri di giudizio, i valori determinanti, i punti di interesse, le linee di pensiero, le fonti ispiratrici, i modelli di vita dell'umanità, in modo da riempire con la forza del Vangelo i modi di pensare, i criteri di giudizio, le regole d'azione." Nella provincia i missionari si occupano di 11 parrocchie, vi è anche un monastero di vita contemplativa, il “Monastero Del Verbo Incarnato”

In questa provincia è anche iniziato il progetto della "Città della carità", pensato dal nostro fondatore, P. Carlos Miguel Buela, come un luogo dove si possano accogliere tutte le persone bisognose senza mettere limiti alla carità di Cristo. È per questo che abbiamo 3 case per disabili, orfani e indigenti (San Martin de Tours, San Giovanni Bosco e del Sacro Cuore).

Le Edizioni del Verbo Incarnato hanno la loro sede in questa provincia, e sono un mezzo di apostolato per promuovere la buona stampa in diversi campi. Attualmente ha raggiunto più di 70 pubblicazioni, tra di esse, la Rivista “Dialogo” e il bollettino “Ave Maria”.

Altri apostolati degni di nota sono le attività con i giovani. Ogni anno si organizzano le Giornate dei Giovani, i campeggi estivi (nella parte meridionale dell'Argentina) e le Giornate per universitari per i giovani che desiderano formarsi nella Fede cattolica e saper rispondere alle sfide della cultura moderna. I nostri religiosi hanno aperto 2 scuole a San Rafael ("Alfredo Bufano" per maschi e "Isabella la Cattolica" per femmine) nelle quali insegnano a centinaia di ragazzi. Il P. Buela commenta che fin dall'inizio si è voluta “fare una scuola cattolica dove i ragazzi conoscano Cristo e cerchino d'imitarlo. Perché il loro comportamento di fronte agli altri sia il comportamento che ebbe Cristo.”

La presenza dell'IVE dopo più di trent'anni in questa regione ha contribuito notevolmente alla formazione cattolica di molte famiglie che ancora oggi continuano a essere coinvolte nell'Istituto, condividendo e irradiando il nostro carisma.