Provincia “Nostra Signora di Chapi”

Perù

Nel gennaio 1986 P. Reynaldo Anzulovich, parroco del villaggio di Suncho Corral (Argentina), che ha per patrona Santa Rosa da Lima, fece un pellegrinaggio a Lima (Perù) allo scopo di prendere alcune reliquie della santa per la sua parrocchia. Lì, incontrò l'arcivescovo di Cuzco, Monsignor Alcides Mendoza Castro, che invitò l'Istituto a lavorare nella sua arcidiocesi. Dopo alcune lettere per chiarire i dettagli, i nostri missionari arrivarono ​​in questa terra benedetta nel febbraio del 1987. Nel mese di marzo due sacerdoti iniziarono a lavorare nella parrocchia "Santa Maria Assunta", nel villaggio di Limatambo, Cuzco. Nacque così la prima missione dell'IVE fuori dall'Argentina.

La missione comprende 6 parrocchie, situate in diversi luoghi nella parte sud-orientale del paese (soprattutto nei distretti di Arequipa e Cuzco). Una delle maggiori difficoltà per i nostri sacerdoti è la missione nei villaggi di montagna. Le missioni hanno una notevole estensione, come ad esempio la parrocchia "Sant'Anna" a Chuquibamba, che si occupa di 5 più parrocchie e 106 villaggi; o la parrocchia "San Martino di Tours" a Cotahuasi, responsabile di 11 parrocchie, 175 villaggi e 2 santuari. Inoltre, quei luoghi sono spesso difficili da raggiungere. In questi villaggi la Famiglia Religiosa organizza missioni popolari e altre attività.

Ad Arequipa i giovani che desiderano seguire la loro vocazione al sacerdozio sono formati nel seminario minore "Sant' Andreas Tianquing", nel Noviziato "San Toribio de Mogrovejo" e poi nel Seminario "Beato Miguel Augustin Pro". Il Seminario Diocesano "Sant'Ambrogio" può contare sull'aiuto dei nostri missionari per la formazione.
Una notevole opera di carità è la casa "Sant' Annibale di Francia" ad Arequipa, per bambini con disabilità.