Provincia “Nostra Signora dell'esilio”

Egitto, Tunisia, Iraq e Tanzania

La Provincia di Nostra Signora dell'esilio è costituita dalle nostre comunità in Egitto, Iraq, Tunisia e, recentemente, Tanzania.

La casa provinciale è ad Alessandria (Egitto), vicino alla comunità che serve la nostra scuola di arabo nel quartiere di Loran; da quella comunità i nostri missionari si prendono cura spiritualmente delle religiose SSVM del noviziato e aspirantato. A trenta chilometri di distanza si trova il complesso chiamato Città della Carità, dove i padri e fratelli coadiutori lavorano nel Seminario Minore, nel noviziato e in una casa per bambini disabili. I Cattolici Copti hanno anche 2 parrocchie, una a Nasreia, (El Fayum, Egitto centrale) e l'altra a Marsa Matruh. In Tunisia i nostri missionari sono gestiscono la cattedrale dove svolgono il loro apostolato con i fedeli stranieri: francesi, italiani e molti che provengono dall'Africa sub-sahariana, in particolare studenti. Per loro, l'Istituto ha aperto una residenza, che ha già dato i suoi frutti in vocazioni religiose. In questo paese c'è anche una comunità monastica sotto il patrocinio del beato Charles de Foucauld. In questa comunità si ricevono pellegrini e gruppi di ritiro, e si predicano Esercizi Spirituali per uomini e donne. In Iraq i nostri sacerdoti accompagnano il vescovo latino nella cattedrale di Baghdad. In Tanzania abbiamouna comunità, la più grande nella diocesi di Kahama, nella parte occidentale del paese. Serviamo molti piccoli villaggi, dove i cristiani sono ferventi in mezzo a molti pagani.