La Vocazione Sacerdotale

Nel Vangelo, Gesù ha invitato alcune persone a seguirlo, come gli Apostoli. Anche oggi, non smette di chiamare al sacerdozio.

Italian

Cos'é la vocazione”?
La vocazione è la “chiamata”; è Gesù che ispira, attraverso la Sua Grazia, alcune persone a unirsi intimamente a Lui nel sacerdozio. Egli ha espresso la sua volontà di continuare la celebrazione dell'Eucaristia attraverso i suoi ministri, quando ha detto ai suoi Apostoli: "fate questo in memoria di me" (Lc 22, 19). Il Signore chiama nuovi ministri in ogni tempo della storia, in modo che possano celebrare il Sacramento dell'Eucaristia e gli altri sacramenti, diventando araldi di Dio sulla terra. Il sacerdote deve essere un'incarnazione vivente di ciò che Cristo è stato, con la sua vita, il suo esempio, le sue virtù e la sua preghiera, in modo che ogni cristiano possa dire di lui quello che molti Santi hanno detto: sacerdos est alter Christus (il sacerdote è un altro Cristo ).

La vocazione non è facile; le condizioni che Gesù richiede per seguirlo sono impegnative: "Se vuoi essere perfetto, va ', vendi quello che possiedi e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo. Poi vieni, seguimi" (Mt 19, 21) o "chi vuol essere mio discepolo rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua" (Mt 16, 24). Gesù vuole che il suo discepolo lasci tutto e lo segua, ma ha anche detto che "tutti coloro che hanno lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o moglie o figli, o campi per causa mia, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la la vita eterna" (Mt 19, 29). Quello che il discepolo deve lasciare è molto, ma anche quello che guadagna se è fedele alla sua vocazione. Il Signore darà tutte le grazie necessarie per perseverare e la vita eterna in cielo per ogni "servo buono e fedele".

Gesù mi chiama?
La vocazione è una chiamata interiore. Fatta eccezione per alcuni casi straordinari di santi che hanno ricevuto un segno speciale di Dio (come San Paolo, che ebbe una visione di Cristo sulla via di Damasco), Gesù chiama normalmente al sacerdozio con un "movimento interiore". La persona "sa", "sente" di essere chiamata, magari dopo un particolare evento nella sua vita. Se qualcuno si sente attratto dalle parole di Gesù nel Vangelo o con l'esempio di altri sacerdoti e missionari e desidera staccarsi dai beni terreni per seguire Cristo come Egli ha indicato, allora la persona può considerare di essere chiamata al sacerdozio. Ogni vocazione è un atto irripetibile dell'Amore di Dio, è strettamente personale e ha bisogno di una personale direzione.

Se pensi di avere la vocazione, devi parlarne con un sacerdote buono e prudente, che ti aiuterà nel tuo discernimento, per sapere se Gesù ti chiama. I modi migliori di discernere sono:

  • Gli Esercizi Spirituali di Sant'Ignazio di Loyola: silenzio e preghiera sono essenziali per sentire la voce di Dio, e durante gli Esercizi, avrai molto tempo per meditare, riflettere, fare direzione spirituale e sapere di più riguardo alla vocazione e i possibili ostacoli contro di essa.
  • Visita al Seminario: puoi contattare la casa di formazione dell'IVE più vicina e passare alcuni giorni con i seminaristi per vedere come vivono, cosa studiano, come si preparano per il loro futuro sacerdozio.

Se vuoi parlare con i nostri sacerdoti per fare direzione spirituale, per favore contattaci.

Qual’è lo scopo dell’Istituto del Verbo Incarnato?
Evangelizzazione della cultura per estendere l’incarnazione del Verbo…
Clicca qui per saperne di più.
Qual è il carisma dell’istituto del verbo incarnato?
Vogliamo rendere ogni uomo come una nuova incarnazione del verbo…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulla spiritualità del nostro istituto
La nostra spiritualità è segnata dal mistero dell’Incarnazione, nel quale trova vera luce il mistero dell’uomo...per saperne di più
clicca qui.
La consacrazione a Maria completa la nostra offerta totale a Cristo in un atto supremo di sottomissione…
Clicca qui per saperne di più.
Conosci il fondatore dell’istituto del verbo incarnato
Padre Carlos Miguel Buela è nato a Buenos Aires il 4 Aprile 1941, ed è stato ordinato sacerdote nel 1971…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulla presentazione del nostro istituto
Fondazione e primi anni. Processo Canonico. Espansione. Il dono di 30 nuovi “tabernacoli”. Anno di misericordia, anni di misericordia…
Clicca qui per saperne di più.
Cosa fa di un sacerdote un missionario dell’istituto del verbo incarnato?
Il sacerdote missionario è un uomo consacrato che ha risposto alla chiamata di Cristo alla missione nel Vangelo di Marco: “andate in tutto…"
Clicca qui per saperne di più.
Come si fa a vivere da contemplativa?
totale dedizione alla preghiera, alla meditazione e alla contemplazione dei misteri di Dio.
Clicca qui per saperne di più.
Visita le nostre case dove i futuri sacerdoti vengono formati: il seminario maggiore
“Il seminario, o casa di formazione, è il luogo dove il futuro sacerdote missionario riceve la “triplice formazione”…
Clicca qui per saperne di più.
Visita le nostre case dove i futuri sacerdoti vengono formati: il seminario minore
“La vocazione al sacerdozio ha spesso una prima manifestazione negli anni dell’infanzia e nei primi anni della giovinezza”…
Clicca qui per saperne di più.
Nel Vangelo, Gesù ha invitato alcune persone a seguirlo, come gli Apostoli. Anche ora, non smette di chiamare al sacerdozio…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri cosa facciamo nel nostro apostolato
L’oggetto della nostra azione apostolica è tutto ciò che forma Cristo negli uomini e porta le anime alla salvezza eterna…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulle nostre opere di carità
Le opere di carità sono un importante apostolato svolto dall’IVE…
Clicca qui per saperne di più.
Leggi qualcosa sulla missione popolare dell’IVE
Un modo semplice di predicare il Vangelo alle persone, cercando la conversione dei peccatori…
Clicca qui per saperne di più.
Alcuni giorni di ritiro e di silenzio, per rimuovere le passioni disordinate e vivere secondo la volontà di Dio…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri l'importanza che ha nell'IVE il lavoro con i mezzi di comunicazione
Il nostro scopo è l'evangelizzazione della cultura, e in una cultura fortemente segnata dai mezzi di comunicazione, è necessario essere all'avanguardia in questo campo...
Clicca qui per saperne di più.
È possibile trovare le ultime notizie sulle nostre missioni e attività in tutto il mondo.
Clicca qui per visitare il nostro notiziario.