Il Nostro Scopo

evangelizzazione della cultura per estendere l'incarnazione del verbo1.

Italian

Fine comune, proprio y specifico

Come ogni Istituto di vita consacrata, tanto religioso come secolare 2, abbiamo un fine universale e comune ––che suole chiamarsi vocazione– per il quale desideriamo seguire Cristo più da vicino sotto l'azione dello Spirito Santo, donandoci totalmente a Dio come al nostro amore supremo, affinché dedicandoci interamente sotto un nuovo e peculiare titolo alla sua gloria, alla edificazione della Chiesa, alla salvezza del mondo, possiamo raggiungere la perfezione della carità, e grazie alla carità alla quale conduce la professione dei consigli evangelici di castità, povertà e obbedienza, unirci in modo speciale alla Chiesa e al suo mistero 3.

celebrando misa_0.jpg

 

Allo stesso tempo tendiamo al fine proprio di ogni Istituto di vita religiosa, il quale altro non è che la consacrazione totale della nostra persona, manifestando l'unione sponsale ammirabile stabilita da Dio nella Chiesa, segno della vita del Cielo. In questo modo compiremo la piena donazione di noi stessi come sacrificio offerto a Dio, attraverso il quale tutta la nostra esistenza diviene culto continuo a Dio nella carità.

Questo si manifesta nel fatto che formiamo una famiglia 4, emettiamo voti pubblici e conduciamo una vita fraterna in comune ; e la testimonianza pubblica che dobbiamo dare comporta una separazione dal mondo 5. Per vivere secondo lo Spirito Santo, è necessario tenere lo spirito del mondo lontano da sé: Lo Spirito di verità…che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce (Gv 14,17).

 

papuas - Copy_1_0.jpg

In fine vogliamo, come fine specifico e singolare , dedicarci all'evangelizzazione della cultura, ovvero, lavorare per “ trasformare con la forza del Vangelo

- i criteri di giudizio,

- i valori determinanti,

- i punti di interesse,

- le linee di pensiero,

- le fonti ispiratrici,

- i modelli di vita umana”6;

in modo che siano permeati dalla forza del Vangelo

jornada de los jovenes brasil monag_0.jpg

- i modi di pensare,

- i criteri di giudizio,

- le norme di comportamento”7,

infatti non possiamo dimenticare che il Concilio Vaticano II ha segnalato che: “La dissociazione, che si costata in molti, tra la fede che professano e la loro vita quotidiana, va annoverata tra i più gravi errori del nostro tempo” e ciò si deve in gran misura al fatto che il mondo “s'è venuto distinguendo e staccando, in questi ultimi secoli, dal ceppo cristiano della sua civiltà”9, che ha portato alla scristianizzazione della cultura.

Consideriamo che alcuni dei mezzi più importanti per raggiungere il fine stabilito è quello di lavorare sui punti nodali della cultura , e cioè: la famiglia, l'educazione –in particolare quella seminaristica, universitaria e terziaria–, i mezzi di comunicazione sociale e gli uomini di pensiero o “intellettuali”, con riferimento all’inizio e chiamata, sviluppo, discernimento, formazione, consolidamento, accompagnamento e successivo esercizio della vocazione all'apostolato intellettuale.

Por eso Impegnamo tutte le nostre forze a non essere schivi all'avventura missionaria , per protrarre l'Incarnazione in tutti gli uomini, in tutto l’ uomo e in tutte le manifestazioni dell’uomo”10 assumendo tutto quello che è autenticamente umano, per essere come un'altra umanità di Cristo, e realizzare con maggior perfezione il servizio di Dio e degli uomini.11.

 


1  Costituzioni N 23-26, 29, 254.

Cf. Codice di Diritto Canonico, Norme comuni a tutti gli Istituti di vita consacrata, cc. 573-606.

Cf. Codice di Diritto Canonico, c. 573.

4 Cf. Codice di Diritto Canonico, Degli istituti religiosi, cc. 607-709.

5 Cf. Codice di Diritto Canonico, c. 607.

6 Evangelii Nuntiandi, 19.

7 Giovanni Paolo II, Costituzione Apostolica Sapientia Christiana, sulle Università e le Facoltà Ecclesiastiche (15/04/1979), 1; OR (03/06/1979), p. 7.

8 Gaudium et Spes, 43.

9 Ecclesiam Suam, 14.

10 Cf. Pablo VI , Ecclesiam Suam, 23-24.

11 Cf. Costituzioni 254.

 

 

Qual’è lo scopo dell’Istituto del Verbo Incarnato?
Evangelizzazione della cultura per estendere l’incarnazione del Verbo…
Clicca qui per saperne di più.
Qual è il carisma dell’istituto del verbo incarnato?
Vogliamo rendere ogni uomo come una nuova incarnazione del verbo…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulla spiritualità del nostro istituto
La nostra spiritualità è segnata dal mistero dell’Incarnazione, nel quale trova vera luce il mistero dell’uomo...per saperne di più
clicca qui.
La consacrazione a Maria completa la nostra offerta totale a Cristo in un atto supremo di sottomissione…
Clicca qui per saperne di più.
Conosci il fondatore dell’istituto del verbo incarnato
Padre Carlos Miguel Buela è nato a Buenos Aires il 4 Aprile 1941, ed è stato ordinato sacerdote nel 1971…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulla presentazione del nostro istituto
Fondazione e primi anni. Processo Canonico. Espansione. Il dono di 30 nuovi “tabernacoli”. Anno di misericordia, anni di misericordia…
Clicca qui per saperne di più.
Cosa fa di un sacerdote un missionario dell’istituto del verbo incarnato?
Il sacerdote missionario è un uomo consacrato che ha risposto alla chiamata di Cristo alla missione nel Vangelo di Marco: “andate in tutto…"
Clicca qui per saperne di più.
Come si fa a vivere da contemplativa?
totale dedizione alla preghiera, alla meditazione e alla contemplazione dei misteri di Dio.
Clicca qui per saperne di più.
Visita le nostre case dove i futuri sacerdoti vengono formati: il seminario maggiore
“Il seminario, o casa di formazione, è il luogo dove il futuro sacerdote missionario riceve la “triplice formazione”…
Clicca qui per saperne di più.
Visita le nostre case dove i futuri sacerdoti vengono formati: il seminario minore
“La vocazione al sacerdozio ha spesso una prima manifestazione negli anni dell’infanzia e nei primi anni della giovinezza”…
Clicca qui per saperne di più.
Nel Vangelo, Gesù ha invitato alcune persone a seguirlo, come gli Apostoli. Anche ora, non smette di chiamare al sacerdozio…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri cosa facciamo nel nostro apostolato
L’oggetto della nostra azione apostolica è tutto ciò che forma Cristo negli uomini e porta le anime alla salvezza eterna…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri di più sulle nostre opere di carità
Le opere di carità sono un importante apostolato svolto dall’IVE…
Clicca qui per saperne di più.
Leggi qualcosa sulla missione popolare dell’IVE
Un modo semplice di predicare il Vangelo alle persone, cercando la conversione dei peccatori…
Clicca qui per saperne di più.
Alcuni giorni di ritiro e di silenzio, per rimuovere le passioni disordinate e vivere secondo la volontà di Dio…
Clicca qui per saperne di più.
Scopri l'importanza che ha nell'IVE il lavoro con i mezzi di comunicazione
Il nostro scopo è l'evangelizzazione della cultura, e in una cultura fortemente segnata dai mezzi di comunicazione, è necessario essere all'avanguardia in questo campo...
Clicca qui per saperne di più.
È possibile trovare le ultime notizie sulle nostre missioni e attività in tutto il mondo.
Clicca qui per visitare il nostro notiziario.